BENVENUTI - WELCOME

Sei Maggiorenne? - Are you of age?

Menu
Torna indietro

Carrello

Gin

Gin Alkkemist CL.70

Alkkemist
Alkkemist ha ottenuto nel 2017 la double gold alla Wine & Spirit World Competition di New York. Ideale col vermouth, crea un Martini morbido, ma deciso; inserito nel Negroni attribuisce al cocktail un’aromaticità originale che stupisce anche il palato più esigente.
Per visualizzare i prezzi del prodotto:  Login / Registrati

Pagamenti sicuri

Caratteristiche

Tipologia

Gin

Formato CL

CL. 70

Provenienza

Spagna

Percentuale Alcolica

40 %

Palato

sapore floreale, carnoso e reminiscenza di uva e frutta

Vista

trasparente

Olfatto

note floreali e fruttate

Alkkemist Gin è un distilled gin spagnolo, che viene distillato quando l'influenza della luna è maggiore, 12 volte all'anno. Una metodologia rigorosa per produrre un gin di qualità Ultra Premium. Alkkemist Gin nasce su un alcool di grano 3 volte distillato. Viene prodotto in un tradizionale alambicco di rame, con una quadrupla distillazione da cui si estrae solo il cuore di ogni distillato. Per ottenere una miscela pura che garantisca la perfetta fusione tra il grano e una formidabile selezione di 21 botaniche scelte con cura tra cui finocchio marino, ginepro e uva Moscatel. Alkkemist Gin è il primo gin che utilizza nella sua produzione uva moscato, selezionata dai migliori vitigni mediterranei, aggiungendola alla fine del processo per fornire un aroma esclusivo.
Distillato 12 volte all’anno nelle notti di luna piena. Alkkemist; il gin spagnolo ultra premium, la visione di un alchimista del XXI secolo, appassionato di gin e della costa mediterranea. Realizzato in alambicchi di rame tradizionali, con una distillazione quadrupla che permette di estrarre solo il cuore di ognuna delle 21 botaniche accuratamente selezionate. Gin Alkkemist è il primo gin che usa uve Moscatel, le quali vengono aggiunte alla fine del processo per fornire un profumo superbo ed esclusivo. Si tratta di un gin che esplora nuovi orizzonti, sfida le regole superando i confini del tradizionale gin.
}